Antonello Fiamma

MATERIA D’INSEGNAMENTO

Chitarra elettrica

Ordinamento Pop-Rock


CURRICULUM DOCENTE

Antonello Fiamma

Abbraccia la chitarra per la prima volta a nove anni e intraprende subito gli studi presso il Conservatorio E.Duni di Matera, dove si diploma con lode in chitarra classica nel 2012 sotto la guida del M° Clemente Giusto.
Nello stesso periodo frequenta molti corsi di formazioni e masterclass con eminenze della chitarra mondiale quali: Tommy Emmanuel, Pino Forastiere, Peter Brenstein, Davide Mastrangelo, Andy Mckee.
Nel 2011 vince una borsa di studio per il CET di Mogol, dove si diploma in Composizione per musica leggera sotto la guida di Giuseppe Barbera. Si trasferisce a Milano nel 2013, dove si diploma in chitarra moderna presso il CPM music institute, sotto la guida di Pietro la Pietra.
Contemporaneamente si iscrive al biennio di Musica Applicata alla Immagini presso il Conservatorio di Ferrara, dove nel 2016, sotto la guida del M° Fabrizio Festa, si laurea con lode con una tesi sull’importanza dell’elemento musicale nel mondo dell’animazione Disney, conclusa con suoi arrangiamenti per orchestra e chitarra fingerstyle di brani estratti dai film.

Varia nel corso degli anni la sua produzione, principalmente incentrata sulla composizione di musica strumentale per chitarra fingerstyle (due i dischi all’attivo in questo ambito), con un’apertura (dal 2019 in poi) alla composizione di canzoni e al cantautorato (un disco all’attivo e vari singoli pubblicati).
Intensa è la sua produzione discografica: nel 2014 esce The Round Path, album autoprodotto strumentale di composizioni originali per chitarra fingerstyle; nel 2017 esce l’album Imperfections, sempre con composizioni originali per chitarra fingerstyle. Tra il 2019 e il 2020 pubblica una serie di singoli tutti con Dear John Music: Fragili, July’s Smile, A volte è un attimo e Cosa Siamo. Il 2021 è l’anno di Indelebile (Dear Jon Music), album cantautorale di canzoni inedite; tra il 2021 e il 2023 pubblica i singoli Occhi (autoprodotto), Oltre le nuvole (Musica Distesa) e (R)Evolution, singolo strumentale (Musica Distesa).
La proposta artistica dei suoi concerti è molto varia e dinamica. L’incontro tra il mondo virtuoso ed eclettico della chitarra acustica fingerstyle e il mondo del cantautorato fornisce all’ascoltatore un perfetto equilibro tra suoni e stili che comunicano perfettamente tra di loro.
Molte le sue apparizioni all’interno di festival musicali e rassegne, in cui ha portato le sue composizioni con grande successo di pubblico e di critica: Acoustic Guitar Meeting (Sarzana – 2012); Rassegna Cameristica Stili a Confronto (Matera e Taranto, con quartetto cameristico orchestra Magna Grecia – 2014); A.D.G.P.A. (Conegliano Veneto – 2015); Un Paese a sei corde (Ameno – 2015 e 2018); Madame Guitare (Tricesimo – 2015 e 2018); Hendrix Day (Poviglio – 2015); Festival Dei Claustri (Altamura – 2016); Ferentino Acustica (Ferentino – 2017); Music Wall (Pizzighettone – 2019).
Nel periodo compreso tra il 2016 e il 2018, porta il suo spettacolo in Francia, Austria e Germania, con tournée come solista e in collaborazione con altri chitarristi e musicisti locali. Nel 2016 il suo The Round Path diventa uno spettacolo di musica e di danza che debutta a Molfetta (BA) presso il teatro La Cittadella degli Artisti: lo spettacolo è costruito interamente sulle musiche dell’omonimo disco (ed eseguite dal vivo durante lo spettacolo) ed è curato dalla compagnia di ballo Dance Company. La notte di capodanno del 2016 è in apertura al concerto dei DIRE STRAITS LEGACY a Matera, occasione in cui presenta alcuni brani che poi andranno a far parte del suo secondo album Imperfections. Nel 2017 debutta al Teatro Casa Cava a Matera lo spettacolo Antonello Fiamma & Friends in cui presenta il disco Imperfections insieme a tanti artisti locali come ospiti speciali. Nel 2019 anticipa l’uscita dell’album Indelebile a Milano con un concerto sold out presso il Teatro Tertulliano. Per tutto il 2021 è impegnato nella promozione di Indelebile e riprende la collaborazione con l’Orchestra della Magna Grecia di Taranto, per due produzioni: Stili a Confronto (2021) e Guitar Landscapes (2022), spettacoli con brani per chitarra acustica e orchestra eseguiti, scritti e arrangiati da lui a Taranto, Matera e Ginosa (TA).
Negli anni collabora con alcuni tra i maggiori chitarristi del panorama internazionale della chitarra fingerstyle tra cui: Maneli Jamal, Trevor Gordon Hall, Andrea Valeri, Luca Francioso.

Nel 2014 vince il Premio A.D.G.P.A. come miglior chitarrista emergente italiano, riconoscimento che gli permetterà di esibirsi presso il prestigioso festival chitarristico Festival Guitare Issoudun in Francia. Nel 2015 è finalista all’Emergenza festival all’Alcatraz di Milano e nel 2018 vince il concorso L’Artista che non c’era – sez. strumentale, storico concorso milanese per musicisti e cantautori, dove si esibisce nel teatro del CPM Music Institute di Milano.

Contatti

Cluster Music S.r.l.
Via Mosè Bianchi 96, 20149 Milano
Partita Iva 08543130960

Ente di formazione accreditato presso Regione Lombardia - Servizi di Istruzione e Formazione Professionale Iscrizione n.937 del 10/05/2016 – Sezione B

Copyright Cluster Music S.r.l.